L’esperto artista roots Christos DC pubblica il suo nuovo album Kung Fu Action Theatre, un progetto interamente strumentale che fonde strumenti tradizionali cinesi con arrangiamenti musicali roots reggae, pubblicato attraverso la sua etichetta Honest Music.

L’artista greco-americano spiega: “Ho scelto di realizzare questo album perché sono sempre stato un grande fan del reggae strumentale e ho raccolto dischi di questo tipo nel corso degli anni per trarne ispirazione. La musica è sempre stata parte integrante del mio processo di scrittura, ho iniziato a creare riddim molto prima di diventare un artista vocale. Senza la voce, c’è spazio per ascoltare parti molto sottili che altrimenti verrebbero oscurate. È un processo completamente diverso dall’applicare le parole a un brano musicale, gli strumenti sono il messaggio”.

Sono tre gli strumenti cinesi utilizzati in Kung Fu Action Theatre: il guzheng, il dulcimer cinese e l’erhu. Tutti si adattano perfettamente agli strumenti e agli arrangiamenti tradizionali reggae. Le composizioni, le performance e la produzione dell’album sono di altissima qualità, con un’abbondanza di arrangiamenti creativi. Il mix finale eseguito da Laurent “Tippy I” Alfred di Zion I Kings e I Grade Records completa il risultato finale sotto tutti gli aspetti.

Riguardo all’influenza cinese, Christos dice: “Fin dalla mia infanzia ho sempre amato la musica dei film di Kung Fu. Nel corso degli anni, ciò ha portato ad un maggiore interesse e ad una più ampia ricerca musicale sulla musica cinese. Era da anni che avevo l’idea di unire questi due stili. Lo sfondo di questo progetto è reggae al 100%, tuttavia, gli strumenti cinesi si combinano molto bene per creare un nuovo sound di natura piuttosto misteriosa”.

Anticipato dai singoli Mountain King e Distance, Kung Fu Action Theatre è disponibile sulle piattaforme digitali.